LA BANCA IN SPAGNA. Come aprire un conto corrente

| |

In Spagna esistono diverse tipologie di entità finanziarie, anche se le più conosciute sono le banche e le casse di risparmio che, in pratica, offrono servizi simili.

Le banche aprono la mattina dal lunedì al venerdì e anche i sabato mattina (eccezion fatta per l’estate, periodo di orario ridotto) Le casse di risparmio non aprono il sabato, però possono essere aperte alcuni pomeriggi feriali.

L’apertura di un conto corrente o di un libretto al portatore è semplice e senza costi. E’ sufficiente infatti: scegliere la banca più vicina al proprio domicilio – essere maggiorenni e avere i documenti di identità non scaduti e per gli stranieri residenti occorre il NIE, una specie di codice fiscale. Per ottenere il NIE bisogna dirigersi ai commissariati della Policia Nacional di ogni capitale di Provincia nel departamento Extranjeria. Putroppo i tempi in alcune provincie sono lunghi e possono arrivare anche ai sei mesi come a Madrid o Barcellona.

Per avere informazioni sulle procedure per aprire un conto bancario come residente o studente internazionale, è bene contattare la banca che si è scelta e presentare i realativi documenti di accreditazione oltre che il passaporto o la carta di identità in vigore. Da alcuni mesi per aprire un conto è neccessario ottenere il NIE anche per gli studenti. Oltre ad aprire un conto bancario, è opportuno fare richiesta di una carta di debito da utilizzare nei bancomat, operativi 24h.

b_0_600_0_1___images_stories_bancaonline.pngDisporre di un buon conto corrente è un passo fondamentale per gestire in maniera efficiente le proprie finanze. Già da qualche anno esistono conti correnti on line offerti da praticamente tutte le banche per la gestione elettronica i cui vantaggi sono: un accesso immediato da qualsiasi parte del mondo al conto corrente per operare 24 ore al giorno e 7 giorni alla settimana; una visibilità completa sullo stesso; una riduzione dei costi rispetto alle banche tradizionali.

L’apertura di un conto corrente è semplice e senza costi. E’ sufficiente infatti: scegliere la banca più vicina al proprio domicilio – essere maggiorenni e avere i documenti di identità non scaduti e per gli stranieri occorre il NIE, una specie di codice fiscale per i non spagnoli.

La Banca MEDIOLANUM offre in questo momento un prodotto ideale per gli italiani in Spagna, la «CUENTA UNICA» , un conto corrente che permette bonifici da e per l’Italia a costo zero e incassare assegni senza commissioni. Questa banca italo-spagnola non ha succursali, ma utilizza la figura del Consultor Financiero Personal, applicando la filosofia della banca a domicilio. Tra i vantaggi del conto corrente vi sono altri servizi totalmente gratis come la carta di credito Visa Electron per i prelievi nella rete delle casse automatiche SERVIRED, che sono le piú capillari nella penisola iberica, la consultazione online dei movimenti e un numero illimitato di messaggi SMS gratutiti che vengono inviati al cliente ogni qualvolta si effettua una operazione sul conto o si accede alla applicazione online. I clienti di questa banca inoltre possono chiamare a un numero gratuito 900 per qualsiasi tipo di consulta. Per le operazioni di sportello, sopratutto i versamenti in contanti o mediante assegni, si puó utilizzare qualsiasi succursale della banca BANESTO, BBVA o SANTANDER con succursali presenti praticamente in ogni paese o città della Spagna.

Se vi siete stabiliti nella zona centro della Spagna e volete aprire un conto in BANCA MEDIOLANUM, un Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. vi assisterà e vi metterà al corrente su tutti i servizi bancari e assicurativi disponibili.

Alcune domande frequenti:

Cosa è una «tarjeta de débito»?

  • È un sistema di pagamanto, emesso da una entità bancaria, a nome di una persona fisica, che è titolare di un conto corrente nella stessa banca, contro cui si realizzano gli addebiti immediati di tutte le operazioni.
  • In teoría, il limite operativo di una «tarjeta de débito» dovrebbe essere uguale al saldo positivo disponibile nel conto corrente, peró per ragioni di sicurezza vengono applicati dei limiti giornalieri ai prelievi che solo possono essere modificati per motivi di contingenza, chiamando al centro di attenzione al cliente e richiedendo un nuovo limite superiore per una operazione straordinaria di prelievo. Una volta realizzata il limite tornerà ad essere il minimo stabilito.

 

Cosa è una «tarjeta de crédito»?

 

  • È un mezzo di pagamantto, emesso da una banca, a nome di una persona fisica o giuridica, cliente della entità, che permette operare contro una linea i credito concessa e con le condizioni limitative contrattuali accettate per contratto dal cliente.
  • Le condizioni di emissione e operatività variano da banca a banca e da cliente a cliente. Attualmente solo viene concessa a persone con reddito fisso e agli stranieri con almeno un paio di anni di fedeltà alla banca.

 

Come posso richiedere una «tarjeta 4B, Servired, Visa o MasterCard»?

Per richiedere una tarjeta 4B, Servired, Visa o MasterCard devi dirigerti a qualsiasi succursale bancaria sia 4B o Servired. Le banche affiliate a uno dei due sistemi sono responsabili di fissare i criteri di emissione delle carte.

Cosa devo fare per operare correttamente con le mie «tarjetas 4B , Servired, Visa y MasterCard?

  • Firmare la carta non appena ricevuta.
  • Memorizzare il codice segreto (PIN o NIP), mai dirglielo a nessuno ne appuntarlo nei propri documenti.
  • Ricordati di ritirare sempre, dopo ogni operazione la carta dalla fessura del bancomat. In alcuni restituiscono la carta dopo avere consegnato i soldi ed è facile dimenticarsela li.
  • Nel caso di perdita o sottrazione della carta, bisogna chiamare immediatamente il centro di attenzione a cliente della tua banca.

Dove posso utilizzare le mie «tarjetas 4B , Servired, Visa , MasterCard?

I titolari delle carte 4B, Servired, Visa e Mastercard emesse dalle banche o casse di risparmio possono disporre di soldi in contanti in piú di 55.000 casse automatiche in Spagna e 900.000 in tutto il mondo (di cui 130.000 in Europa) e pagare in piú di 1.000.000 di negozi in Spagna e un totale di 23.000.000 di attività commerciali in tutto il mondo.

Cosa devo fare in caso di smarrimento o furto della mia carta?

In caso di perdita della carta, devi denunciare immediatamente il fatto al telefono di attenzione a clienti della tua banca. Nomalmente il telefono viene indicato in tutte le casse automatiche della stessa entità  bancaria. Questa telefonata servirà a bloccare i possibili prelievi non autorizzati. Le banche solo assumono la responsabilità in caso di prelievo da parte di terzi fino alla cifra minima giornaliera.

In che occasioni si deve usare il Numero Segreto (PIN o NIP)?

Il numero segreto è obbligatori nei prelievi nelle casse automatiche di qualsiasi banca sia nazionale che internazionale.
No sara neccessario per pagare in certi centri commerciali per l’aquisto di beni al consumo, ma vi verrà richiesto un documento di identità in vigore (non vale la patente di guida) oppure in altri negozi vi sarà richiesto di digitare il vostro numero segreto in un apposita tastiera nel terminale del punto vendita (TPV’s) e quindi non sarà neccessario firmare la ricevuta.

 

Cosa devo fare con la mia carta una volta scaduta?

Distrggi sempre le carte scadute tagliandole a pezzetti con le forbici. Mai buttare una carta integra in un cestino dei rifiuti per strada o in un bar.

La mia carta sta per scadere. Quando riceverò la nuova?

Le banche realizzano l’invio al domicilio del cliente della nuova carta con molto anticipo rispetto alla data di scadenza, minimo due mesi. Stai attento alla data di scadenza e se pochi giorni prima non ti è arrivata ancora la carta sostitutiva , vai alla succursale bancaria e fallo presente. Ê probabile che la tua nuova carta sia li aspettandoti.

La mia carta sta per scadere, Come riceveró la nuova?

Ogni entità finanziaria sceglie il suo procedimento per consegnare ai suoi clienti le carte di credito quindi informati presso la succursale della tua banca.

Recorda che le tue carte 4B , Servired, Visa y MasterCard sono personali e non trasferibili

Cosa fare in caso di furto o perdita della carta di debito o credito

Ricorda le raccomandazioni delle banche:

  • Firmare la carta non appena ricevuta.
  • Memorizzare il codice segreto (PIN o NIP), mai dirglielo a nessuno ne appuntarlo nei propri documenti.
  • Ricordati di ritirare sempre, dopo ogni operazione la carta dalla fessura del bancomat. In alcuni restituiscono la carta dopo avere consegnato i soldi ed è facile dimenticarsela li.
  • Nel caso di perdita o sottrazione della carta, bisogna chiamare immediatamente il centro di attenzione a cliente della tua banca.

Ecco alcuni telefoni di aiuto per questi casi:

Teléfonos de VISA:

913.626.200 y 902.114.400

Teléfono robo o pérdida de tarjetas de crédito
Teléfonos de aviso de robo de las diferentes Tarjetas de Crédito
Tarjetas de crédito internacionales – Visa- American – Dinner´s
Tarjeta Visa – Master Card –915 196 000
900 971 231
900 991 216
Tarjeta American Express902 375 637
Tarjeta Dinner’s Club934 670 145
902 401 112
Tarjetas de Crédito de Cajas de Ahorros
Red 6000915 965 300
915 965 335
Caixa d’Estalvis de Catalunya934 799 914
Caixa d’Estalvis de Girona900 300 259
Caixa d’Estalvis Laietana937 417 500
Caixa d’Estalvis i Pensions de Barcelona933 307 009
915 192 100
Caja de Madrid902 246 810
Caja Galicia933 011 332
933 011 645
El Monte – (El Monte de Piedad y Caja de Ahorros de Huelva y Sevilla)902 214 848
Caixa d’Estalvis de Terrassa937 397 700
Tarjetas de Crédito de Bancos españoles y extranjeros en España
Tarjeta 4B902 114 400
913 626 200
Banco Español de Crédito902 114 400
Servired *Grup Banc Bilbao Vizcaya Argentaria902 224 466
Citibank España902 241 200
Otras tarjetas El Corte Inglés
Tarjeta de El Corte Inglés901 122 122

¡Haz clic para puntuar esta entrada!
(Votos: 0 Promedio: 0)

Ultimi articoli pubblicati:

Previous

Sobre Módena Italia y su oferta turística

Deja un comentario